Verso una teoria politica della città globalizzata

Niccolò Cuppini

Abstract


L'ingresso nell'età globale riporta in scena la città quale architrave strategico per l'infrastruttura di un mondo in cui lo Stato, storica figura dell'organizzazione politica della Modernità, è da tempo in crisi. Eppure, nonostante l'amplissimo spettro di riflessioni urbane, continua a permanere una lacuna di teoria politica rispetto a questo snodo. Inquadrando come proprio oggetto il percorso politico di globalizzazione della città all'interno dell'urbanizzazione del pianeta, il presente scritto si definisce su un doppio livello: viene proposta una traccia genealogica di questo processo, articolata distillando pensiero politico urbano da innumerevoli autori ed episodi storici; al contempo si indica l'orizzonte di un seeing like a city quale sguardo e possibile metodo da strutturare per cogliere le transizioni globali in atto.


Parole chiave


Città; Urbanizzazione planetaria; Età globale; Genealogia; Teoria politica

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.1825-9618/5840

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2015 Niccolò Cuppini

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.