Le Génie de la Révolution. La concezione della Rivoluzione nel Saggio di Chateaubriand

Autori

  • Alvise Capria Università degli Studi di Padova

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.1825-9618/12078

Parole chiave:

Chateaubriand, Rivoluzione, Controrivoluzione, Cristianesimo, Storia concettuale

Abstract

L’articolo si propone di comprendere la nozione sottesa al termine "rivoluzione" all’interno del Saggio sulle Rivoluzioni di René de Chateaubriand, facendo particolare riferimento non solo alle corpose note apportate nella riedizione del 1826 dallo stesso autore, ma anche alla costellazione concettuale che circonda il nascente concetto di rivoluzione, in particolare "storia" e "rottura rivoluzionaria".

Downloads

Pubblicato

2020-12-28

Come citare

Capria, A. (2020). Le Génie de la Révolution. La concezione della Rivoluzione nel Saggio di Chateaubriand. Scienza & Politica. Per Una Storia Delle Dottrine, 32(63), 187-203. https://doi.org/10.6092/issn.1825-9618/12078

Fascicolo

Sezione

Saggi