Max Weber: le religioni e gli ordinamenti. Note a partire dalla Zwischenbetrachtung

Autori

  • Realino Marra Università di Genova

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.1825-9618/12073

Parole chiave:

Weber, Religione, Razionalizzazione, Economia, Politica

Abstract

Il saggio si occupa principalmente della Zwischenbetrachtung (1915-6) di Max Weber, testo fondamentale per la comprensione di tutta la sua sociologia della religione. In particolare Marra si concentra sul tipico motivo weberiano della tensione tra i processi di razionalizzazione connessi al disincantamento (Entzauberung) con i fondamenti magico-religiosi originari; e sui rapporti che le religioni della redenzione (Erlösungsreligionen) sviluppano, secondo Weber, con la sfera economica e con quella politica.

Downloads

Pubblicato

2020-12-28

Come citare

Marra, R. (2020). Max Weber: le religioni e gli ordinamenti. Note a partire dalla Zwischenbetrachtung. Scienza & Politica. Per Una Storia Delle Dottrine, 32(63), 127-142. https://doi.org/10.6092/issn.1825-9618/12073

Fascicolo

Sezione

Weber rinasce a cent’anni dalla morte (a cura di Furio Ferraresi)