Un successo della pace duraturo? Max Weber nella guerra mondiale

Autori

  • Hinnerk Bruhns Centre de recherches historiques (EHESS/CNRS) – Paris

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.1825-9618/12069

Parole chiave:

Guerra e pace, Riforme politiche e sociali, Parlamentarizzazione, Democratizzazione, Struttura dello Stato

Abstract

Questo articolo tratta delle idee di Max Weber su una «pace di successo», da lui esposte durante la Prima guerra mondiale. Per Weber, una pace di successo dipendeva essenzialmente da importanti riforme inter-ne e da una riorganizzazione fondamentale del Reich tedesco, più che dalla dimensione della politica estera. Analizzando le “idee del 1918” di Weber – in contrapposizione alle cosiddette “idee del 1914” – questo contributo si concentra su tre aspetti: (1) nazione e cittadinanza, (2) Prussia, (3) tradizione, storia e cultura politica tedesca.

Downloads

Pubblicato

2020-12-28

Come citare

Bruhns, H. (2020). Un successo della pace duraturo? Max Weber nella guerra mondiale. Scienza & Politica. Per Una Storia Delle Dottrine, 32(63), 63-86. https://doi.org/10.6092/issn.1825-9618/12069

Fascicolo

Sezione

Weber rinasce a cent’anni dalla morte (a cura di Furio Ferraresi)